giovedì 31 dicembre 2020

Buoni propositi 2020: sono stati rispettati?

Cari lettori, come ogni anno, l'ultimo post di dicembre è dedicato alla verifica dei buoni propositi formulati a inizio gennaio! Saranno stati rispettati? In verde ho evidenziato quelli andati a buon fine; in giallo quelli rispettati a metà; in rosso quelli tralasciati: vediamoli insieme...

 

- Buoni propositi letture

1. Continuerò le serie iniziate negli scorsi anni, leggendo anche un solo libro per ognuna. Queste sono: quella di Millenium, del BarLume, di Stephanie Plum, di Borgo Propizio, di Harry Potter, dei Cazalet, delle Sette Sorelle; (NON HO CONTINUATO LA SERIE MILLENIUM, MENTRE IL QUINTO LIBRO DI HARRY POTTER MI TERRA' COMPAGNIA TRA LA FINE DI QUEST'ANNO E L'INIZIO DELL'ANNO PROSSIMO)

2. Leggerò almeno un romanzo di Felicia Kingsley, Donato Carrisi, Carlos Ruiz Zafon, Wulf Dorn;

3. Continuerò a leggere i romanzi che appartengono ai miei generi preferiti, ovvero la letteratura generale, il rosa e il giallo/thriller.


 
- Buoni propositi scrittura

1. Continuerò  l'editing del mio ultimo romanzo thriller.
 

 
- Buoni propositi blog

1. Come lo scorso anno, anche durante il 2020 pubblicherò solo recensioni ma, se possibile, mi piacerebbe iniziare, e portare avanti per tutto l'anno, una nuova rubrica mensile;

2. Condividerò tutti i miei post sul mio profilo facebook, sul quale cercherò di essere più attiva. (PUR CONDIVIDENDO I POST NON SONO STATA PER NULLA ATTIVA SU FACEBOOK)
 
 
Considerando l'anno vissuto sono molto soddisfatta dei risultati raggiunti: in attesa di conoscere quelli del prossimo anno vi auguro una piacevole fine e un buon 2021!
 
 
 

 

martedì 29 dicembre 2020

Recensioni letture 2020

Cari lettori, come ogni anno, ecco a voi il riepilogo delle mie letture del 2020. 

Nonostante non sia stato un anno facile, almeno dal punto di vista letterario non mi posso lamentare: ho proseguito con la lettura delle mie serie preferite, ho avuto la possibilità di conoscere autori dei quali da anni volevo leggere le loro opere, e mi sono tenuta "al passo" con le nuove pubblicazioni dei miei autori preferiti. 

Come sempre, al fianco di ogni titolo, potete trovare il link con la recensione:

 


 1. Non chiudere gli occhi di Mary Higgins Clark ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/01/non-chiudere-gli-occhi.html

 

 2. La lettrice scomparsa di Fabio Stassi ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/01/la-lettrice-scomparsa.html

 

3. Ogni ragazza perduta di Megan Miranda ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/01/ogni-ragazza-perduta.html 

 

4. Il gatto che aiutava a trovare nuovi amici di Rachel Wells ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/02/il-gatto-che-aiutava-trovare-nuovi-amici.html

 

5. Due cuori in affitto di Felicia Kingsley ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/02/due-cuori-in-affitto.html 

 

6. I love shopping a Natale di Sophie Kinsella ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/03/i-love-shopping-natale.html

 

7. La ragazza fantasma di Sophie Kinsella ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/03/la-ragazza-fantasma.html 

 

8. Ally nella tempesta di Lucinda Riley ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/03/ally-nella-tempesta.html 


9. L'ombra del vento di Carlos Ruiz Zafon ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/03/lombra-del-vento.html

 

10. Parigi è sempre una buona idea di Nicolas Barreau ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/04/parigi-e-sempre-una-buona-idea.html

 

11. Quattro tazze di tempesta di Federica Brunini ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/04/quattro-tazze-di-tempesta.html 

 

12. Mio fratello rincorre i dinosauri di Giacomo Mazzariol ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/04/mio-fratello-rincorre-i-dinosauri.html

 

13. La tristezza ha il sonno leggero di Lorenzo Marone ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/04/la-tristezza-ha-il-sonno-leggero.html 

 

14. Seta di Alessandro Baricco ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/05/seta_4.html

 

15. Segreti e ipocrisie di Sveva Casati Modignani ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/05/segreti-e-ipocrisie.html 

 

16. Appuntamento in terrazzo di Felicia Kingsley ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/05/appuntamento-in-terrazzo.html

 

17. Il presagio di Anne Holt ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/05/il-presagio.html 

 

18. Diario di un amore disperato di Elizabeth Retting ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/05/diario-di-un-amore-disperato.html

 

19. L'amore mi chiede di te di Lucrezia Scali ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/06/lamore-mi-chiede-di-te.html 

 

20. Fiori sopra l'inferno di Ilaria Tuti ----> http://langolodiariel.blogspot.com/2020/06/fiori-sopra-linferno.html

 

21. Doni preziosi di Danielle Steel ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/06/doni-preziosi.html 

 

22. La verità è che non ti odio abbastanza di Felicia Kingsley ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/06/la-verita-e-che-non-ti-odio-abbastanza.html

 

23. La psichiatra di Wulf Dorn ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/06/la-psichiatra.html 

 

24. Batti il cinque di Janet Evanovich ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/07/batti-il-cinque.html

 

25. La ragazza nell'ombra di Lucinda Riley ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/07/la-ragazza-nellombra.html 

 

26. La memoria del lago di Rosa Teruzzi ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/07/la-memoria-del-lago.html

 

27. Sei casi al BarLume di Marco Malvaldi ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/07/sei-casi-al-barlume.html 

 

28. Le amiche non tradiscono (quasi) mai di Jane Fallon----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/07/le-amiche-non-tradiscono-quasi-mai.html

 

29. Finchè il caffè è caldo di Toshikazu Kawaguchi ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/07/finche-il-caffe-e-caldo.html

 

30. La ragazza delle perle di Lucinda Riley ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/08/la-ragazza-delle-perle_6.html

 

31. Il suggeritore di Donato Carrisi ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/08/il-suggeritore.html 

 

32. Il morso della vipera di Alice Basso ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/08/il-morso-della-vipera.html

 

33. Prima regola: non innamorarsi di Felicia Kingsley ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/08/prima-regola-non-innamorarsi.html 

 

34. Donne carine e pericolose di Gina La Manna ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/09/donne-carine-e-pericolose.html

 

35. Quello che ancora non sai di me di Virginia Bramati ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/09/quello-che-ancora-non-sai-di-me.html 

 

36. Non disturbare di Claire Douglas ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/10/non-disturbare.html

 

37. La felicità vuole essere vissuta di Loredana Limone ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/10/la-felicita-vuole-essere-vissuta.html

 

38. Ninfa dormiente di Ilaria Tuti ----> https://langolodiariel.blogspot.com/2020/11/ninfa-dormiente.html

 

39. Confusione (Saga dei Cazalet #3) di Elizabeth Jane Howard ---> http://langolodiariel.blogspot.com/2020/12/confusione-saga-dei-cazalet-3.html 

mercoledì 23 dicembre 2020

Dicembre: Adorazione dei Magi di Perugino

Cari lettori, eccoci giunti all'ultimo post di questa rubrica, che ci ha tenuto compagnia per tutto il 2020! Come ultimo articolo, dato il periodo, ho scelto un'opera "natalizia", ovvero il dipinto "Adorazione dei magi" del Perugino, oggi conservato nella Galleria Nazionale dell'Umbria a Perugia.

L'artista dipinse quest'opera negli anni '70 del 1400 e rappresenta la visita dei tre Re Magi a Gesù bambino, episodio narrato nel vangelo di Matteo. 

La capanna con la Sacra Famiglia si trova dipinta sulla destra del quadro, secondo la consuetudine dell'epoca: il più anziano dei tre Magi è inginocchiato, mentre gli altri due porgono in piedi i loro doni. Gesù è ritratto in braccio alla Madonna, dietro la quale veglia S. Giuseppe.

Alle loro spalle vi è un corteo di persone, ritratte in pose raffinate ed eleganti, le cui fisionomie ricordano quelle del Verrocchio, maestro del Perugino e, molto probabilmente, rappresentano personaggi nobiliari di spicco dell'epoca dell'artista. Secondo i critici, il personaggio a sinistra sarebbe un autoritratto del pittore.

Sullo sfondo, il paesaggio richiama invece la tecnica di Piero della Francesca e, molto probabilmente, è ispirato a una località della Val di Chiana, sul lago Trasimeno.

Dal punto di vista tecnico si può osservare un equilibrio tra le tonalità calde e quelle fredde. Secondo gli studiosi dell'arte l'opera rappresenterebbe un compromesso tra il vecchio e il nuovo: infatti, nonostante la sua impostazione ricordi l'arte tardogotica, d'altro canto, in essa traspaiono le novità apprese dall'artista dai pittori della sua epoca, come i già citati Verrocchio e Piero della Francesca.

Personalmente penso che quest'opera sia molto bella, soprattutto dopo aver avuto l'occasione di ammirarla dal vivo durante l'esposizione a Milano, a Palazzo Marino, nel Natale 2018. Avete avuto anche voi l'occasione di vederla oppure avete ammirato altre opere simili? Se vi va raccontatemelo nei commenti, nel frattempo vi saluto e colgo l'occasione per augurarvi un sereno Natale!

 


 

Fonti:

https://www.analisidellopera.it/adorazione-dei-magi-del-perugino/

https://it.wikipedia.org/wiki/Adorazione_dei_Magi_(Perugino_Perugia)

sabato 19 dicembre 2020

Confusione (Saga dei Cazalet #3)

Cari lettori, il post di oggi è dedicato alla recensione del terzo volume della serie di Cazalet, "Confusione", scritto da Elizabeh Jane Howard ed edito da Fazi.

Questo libro della saga è ambientato tra il 1942 e la fine della seconda guerra mondiale (1945), attraverso le vicende della famiglia Cazalet, capeggiata dagli anziani "Generale" e "Duchessa".

In questo volume il lettore potrà ritrovare Hugh, affranto per la violenta perdita dell'amata moglie Sybil; Edward, che sta per avere un figlio dalla donna con cui da anni ha una relazione extraconiugale; Rachel, sempre impegnata ad accudire gli anziani genitori e per questo sfuggente con la sua amica/fidanzata Sid; Rupert, ancora disperso in Francia a causa della guerra.

Ma è sulle vita delle tre nipoti che la Howard si concentra maggiormente: Louise (figlia di Edward), che presto si sentirà soffocare nella sua nuova vita di moglie e madre; Polly (figlia di Hugh), che finalmente potrà abitare a Londra ma si troverà a subìre una cocente delusione sentimentale e Clary (figlia di Rupert), anche lei trasferitasi a Londra con Polly, con la segreta speranza di poter prima o poi riabbracciare suo padre, oltre che di diventare una famosa scrittrice.

Nella storia spiccano anche Zoe, seconda moglie di Rupert, che da ragazzina frivola del primo libro acquisirà una maggior maturità: combattuta tra l'amore per il marito e la certezza della sua morte, sentirà di nuovo palpitare il suo cuore; e Archie, amico di Rupert conosciuto nel secondo volume il quale, nel corso della narrazione, diventerà il confidente e il custode di tutti i segreti della famiglia Cazalet.

E' sempre piacevole ritrovare questa famiglia e assistere allo svolgersi della loro vita: lo stile della Howard è sempre molto descrittivo e dettagliato, ma non per questo noioso anzi, più proseguo con la lettura della serie, più la storia si fa scorrevole e intrigante. Azzeccatissimi i titoli che l'autrice ha dato ai vari volumi, infatti il denominatore comune che sta alla base di tutte le vicende vissute dai vari personaggi in questo volume è proprio la "confusione", che viene declinata in tutte le sfumature possibili. Apprezzatissimo il colpo di scena finale, che fa da apripista al prossimo volume.

Un libro, quindi, che non può non essere letto da chi ha già conosciuto i Cazalet nei due volumi precedenti, e una saga che consiglio vivamente a tutti coloro che prediligono le storie di grandi famiglie. 


DELLA STESSA AUTRICE:

Gli anni della leggerezza (Cazalet #1)

Il tempo dell'attesa (Cazalet #2)