venerdì 6 aprile 2018

Giornate Fai di Primavera 2018

Cari lettori, oggi vorrei dedicare il post culturale del venerdì al racconto della mia esperienza durante le giornate FAI di primavera, che quest'anno si sono svolte il 24 e il 25 marzo.

Per chi non lo sapesse, durante queste giornate è possibile visitare molti luoghi di grande pregio naturalistico, artistico, culturale... che molto spesso, durante l'anno, sono chiusi al pubblico. Inoltre la visita è guidata, e ciò permette di conoscere meglio ciò che si sceglie di visitare.

L'anno scorso vi raccontai della mia visita all'archivio dell'Ospedale Maggiore di Milano (http://langolodiariel.blogspot.it/2017/03/iniziative-culturali.html), quest'anno ho deciso, invece, di visitare il Padiglione Reale della Stazione Centrale di Milano, un luogo davvero suggestivo.




Non tutti sanno, infatti, che nella stazione più importante del capoluogo milanese è presente una zona che, un tempo, era riservata esclusivamente alla famiglia Savoia, che la usavano come sala d'attesa. 

Venne progettata nel 1931 dall'architetto Ulisse Stacchini, e da circa una decina d'anni è stata riaperta al pubblico dopo lavori di restauro, che hanno privilegiato il recupero dei materiali originali. 

La zona è composta, al piano inferiore, dalla Sala delle Armi e, al piano superiore, dalla Sala Reale, uno spazio davvero molto grande (dal quale si accede da una maestosa scalinata) e curato nei minimi dettagli, grazie alla presenza di marmi, fregi, mobili d'arredo, maestosi lampadari. In fondo alla sala è presente anche un piccolo bagno nel quale, dietro a uno specchio, si nascondeva addirittura un passaggio segreto, che però non fu mai utilizzato!

Affacciandosi nel terrazzino del primo piano, è inoltre possibile godere di una visuale dall'alto della Piazza, nella quale attira l'attenzione l'immagine, a terra, del nodo, simbolo della casata dei Savoia.

Insomma, un'esperienza davvero molto bella, un piccolo gioiello che contrasta con la frenesia della stazione, che vi consiglio di visitare se vi si dovesse presentare l'occasione!

E voi, avete partecipato alle giornate FAI di primavera? Cosa avete visto d'interessante? Se vi va, raccontatemelo nei commenti!

Fonti:

- scheda FAI cartacea

6 commenti:

  1. Davvero molto interessante e bella. Grazie mille per aver condiviso. Buona continuazione di giornata.
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. Ciao! Io l'ho visitata due anni fa...molto bella, ne vale la pena!! :-)

    RispondiElimina
  3. è una grande occasione per approfittare e visitare luoghi di cultura che altrimenti ignoriamo:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, Daniela, tenendo conto che negli altri giorni la maggior parte di questi sono chiusi!

      Elimina