sabato 15 luglio 2017

AAA cercasi disperatamente un lieto fine: III parte

Cari lettori, oggi tornerò a parlarvi del mio secondo romanzo, "AAA cercasi disperatamente un lieto fine", analizzando le caratteristiche dei personaggi principali della storia. Cominciamo subito con la protagonista:



- Jennifer: è una giovane ragazza insoddisfatta della sua vita: famiglia, amore, amicizia, lavoro, tutto sembra andarle storto. Quando crederà di aver vinto alla lotteria penserà che sia giunto finalmente il momento del suo riscatto, ma il suo momento di gloria durerà solo 24 ore. Dopo aver conosciuto Adelaide e aver stretto l'accordo con lei (ritrovare il figlio che le era stato strappato ingiustamente quando era ragazza) la ragazza comincerà a capire che, se vuole ottenere qualcosa, dovrà impegnarsi con tutte le sue risorse, senza aspettare che il meglio le accada per caso. Di temperamento generoso, è un po' ingenua e incosciente, ma durante il romanzo il suo personaggio subirà un'evoluzione.

- Nicola: nipote del proprietario dell'appartamento che Jennifer si è impegnata ad acquistare quando pensava di aver vinto alla lotteria, è uno studente universitario squattrinato ma di bell'aspetto e dal carattere molto dolce e gentile. Convinto che Jennifer sia ricchissima, l'aiuterà durante il suo viaggio per ritrovare il figlio di Adelaide, ma anche lui nasconde un segreto...

- Adelaide: anziana ricchissima perchè vedova di un imprenditore, dalla vita poco felice, scambierà Jennifer per la sua nuova badante (o "dama di compagnia" per dirlo con il suo modo ampolloso di esprimersi). Dal carattere autoritario ed esigente, si scontrerà presto con la nostra protagonista, da lei considerata imbranata, pasticciona e incapace di raggiungere uno scopo. Le affiderà il compito di ritrovare suo figlio perchè convinta che non sarebbe mai in grado di farlo.

- Flora: sorella di Adelaide, la quale da anni non intrattiene nessun rapporto con lei perchè convinta che, con la complicità della madre, le abbia sottratto il figlio appena nato. Jennifer la conoscerà per caso in un negozio dopo che aveva tentato di rubare un golfino. La donna infatti vive in condizioni di estrema povertà, e per questo Jennifer deciderà di aiutarla andando a parlare con la sorella che, a sua volta, la scambierà per la badante.

- Figlio di Adelaide: la storia ruota attorno a questo misterioso personaggio che, quando Jennifer inizierà la ricerca, è intorno ai sessant'anni. Strappato dalla madre perchè sedotta e abbandonata, la sua ricerca non si rivelerà facile, nonostante si conosca il nome dell'orfanotrofio nel quale è cresciuto. Nel corso della storia le informazioni su di lui aumenteranno progressivamente, ma qui non aggiungo di più per non rovinarvi la sorpresa!

Bene, questo è tutto: settimana prossima, nel mio quarto e ultimo post dedicato a questo romanzo, vi parlerò in particolare delle ambientazioni principali del romanzo, avvalendomi di alcune immagini. Buon weekend a tutti!

4 commenti:

  1. Tutti personaggi particolari dalla personalità ben definita e che daranno il proprio contributo allo sviluppo della storia! Mi incuriosisce molto il figlio di Adelaide...😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela, in effetti è il personaggio più "misterioso", anche se ogni personaggio ha i suoi "scheletri" nell'armadio ;-)

      Elimina
  2. Ciao Ariel! Seguo da poco il tuo blog e trovo molto carina l'idea di descrivere la genesi del tuo libro, in che modo ti sei mossa per scriverlo e poi pubblicarlo. Anche la descrizione dei personaggi da parte di chi li ha direttamente creati è un punto in più 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra, benvenuta nel mio blog, mi fa piacere che ti piaccia la serie di post dedicata ai miei romanzi :-)

      Elimina