mercoledì 18 gennaio 2017

Tommaso Carbone e i suoi romanzi

Ciao a tutti, cari lettori, con il post di oggi vorrei presentarvi un autore emergente, Tommaso Carbone, e le trame dei suoi romanzi:


Non avrete scampo (Libromania, 2016)

La prima vittima sembra essere stata sepolta viva, la seconda viene ritrovata annegata nelle gelide acque di un lago, la terza intossicata dai gas di scarico di un auto abbandonata in campagna: il commissario Bonanni indaga sulla morte di tre industriali legati a diverso titolo a gravi atti di inquinamento ambientale. Le vittime sono tutti pezzi grossi, la pressione dei media sugli inquirenti è enorme e la posizione del commissario si fa sempre più scomoda ogni giorno che passa. L'unica traccia è un bigliettino che ha ricevuto e collega le modalità di esecuzione dei delitti agli elementi primordiali della filosofia di Empedocle: terra, acqua, aria e fuoco. Un indizio che rimanda a moventi molto più profondi di quanto il commissario stesso riesca a immaginare.

 
Il sole dietro la collina (Libromania, 2016)

La vita non è stata tenera con Adriana. Emigrata dalla Romania a Matera con la promessa di un lavoro e la speranza di riscatto, si ritrova invece in un ambiente più ostile del previsto. La morte dell’amato Nichita recide poi drammaticamente i legami con la sua terra di origine. Delusioni, tradimenti e ostacoli di ogni sorta mettono a dura prova Adriana, ma il sostegno dell'amica Nadine e la sua vitalità contagiosa le infondono il coraggio per provare ad aprirsi ancora e scoprire che nella sua vita forse c'è ancora posto per la speranza, la felicità e l'amore.
 

Il cadavere del santuario (Libromania, 2016)

Il corpo di Giulia Palmieri viene ritrovato in un dirupo alle porte di Grottole, in Basilicata. Nulla nella vita regolare della donna sembra giustificare un omicidio. Le indagini del capitano De Ruggieri si complicano ulteriormente quando un collega della vittima, inizialmente tra i sospettati, viene a sua volta assassinato. La scia di sangue si allunga arrivando a lambire importanti personaggi della politica e dell’imprenditoria locale. Mentre le due morti portano a galla segreti e misteri inconfessabili della piccola comunità, il tempo stringe per il capitano De Ruggieri, perché là fuori c'è qualcuno che ha deciso di farsi giustizia da solo.


L'innocenza perduta (Delos Digital, 2017)

Se perdi la testa per una ragazzina che in cambio di pochi soldi si fa toccare e guardare nuda, poi non devi sorprenderti se il mostro che è dentro di te prende il sopravvento, arrivando a uccidere. E non puoi condannare un tuo vecchio amico, quando approfitta di te per dimostrare che solo il Male riesce ad avere ragione del Male. Finché il Bene non decide di conficcargli un punteruolo nel cuore... 




 
Nota biografica:  Tommaso Carbone è nato a Grassano, in provincia di Matera, nel 1963. Si è laureato in Pedagogia e insegna nella scuola primaria. Nel 2012 ha pubblicato "Niente è come sembra", Rusconi. E poi "Il sole dietro la collina", Libromania – De Agostini, 2016, "Non avrete scampo", Libromania – De Agostini, 2016 e "Il cadavere del santuario", Libromania – De Agostini, 2016. Il suo racconto "Un angelo vestito di nero" è stato incluso nella raccolta "Carabinieri in Giallo 3" (Giallo Mondadori.

Sperando di aver stuzzicato la vostra curiosità (le trame sono molto intriganti, non credete?) vi saluto e vi do appuntamento alla prossima segnalazione! Buona giornata :-)

2 commenti: