venerdì 12 maggio 2017

10 curiosità su Giulio Cesare

Cari lettori, oggi ritorna la mia rubrica culturale. Questa volta ho scelto di parlare di storia e di raccontarvi qualche curiosità, tratte dalle informazioni tramandateci da Svetonio e rielaborate da Luca Canali in "Le vite (indiscrete) di dodici Cesari", su uno dei personaggi storici più famosi, Giulio Cesare:





1) La sua prima moglie era figlia del nemico di Silla (Cinna), per questo gli fu imposto di ripudiarla. Cesare rifiutò, e perciò venne espropriato dai suoi beni e costretto alla fuga, pagando persone che non rivelassero dove fosse andato. In seguito fu graziato dallo stesso Silla;

2)  Dopo la morte della prima moglie, si sposò con Pompeia, nipote di Silla; matrimonio che si concluse con un divorzio perchè pare che la donna lo tradisse con un uomo che s'intrufolava nella loro casa vestito da donna. Sposò poi Calpurnia;

3) Tra le donne che amò, quelle che occuparono un posto particolare nel suo cuore furono Servilia, alla quale donò una perla di immenso valore, e Cleopatra, anch'essa colmata di doni dallo stesso Cesare;

4) Nonostante ebbe fama di seduttore, sembra che Cesare fosse bisessuale e che fosse l'amante del re Nicomede di Bitinia. I suoi nemici, quando tornava dalle spedizioni militari, erano soliti dire: "E' tornato Cesare, marito di tutte le mogli, moglie di tutti i mariti";

5) Fin da giovane era molto ambizioso, tanto che si racconta che in Spagna pianse davanti a una statua di Alessandro Magno perchè lui, alla sua età, aveva già conquistato moltissimi territori;

6) Dal punto di vista fisico, era di carnagione chiara, viso pieno, occhi neri. Godette di buona salute, fino a quanto cominciò a soffrire di attacchi epilettici;

7) Non sopportava la sua calvizie e per questo portava quotidianamente sul capo la corona d'alloro che il Senato gli aveva concesso di portare;

8) Non amava il vino e, per quanto riguarda il cibo, era di poche pretese;

9) Si racconta che la sua morte fu annunciata da strani eventi, come alcune mandrie di cavalli che si rifiutarono di pascolare o alcuni sogni premonitori fatti sia dell'ex moglie Calpurnia, sia dello stesso Cesare;

10) Durante le celebrazioni funebri, una stella cometa splendette per sette giorni consecutivi nel cielo. Dei suoi assassini nessuno gli sopravvisse per più di tre anni e nessunò morì di morte naturale.

10 commenti:

  1. quanto mi piace spulciare nelle vite di personaggi storici (scrittori in particolare, ma non solo) *_*
    grazie per queste pillole di curiosità ^_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Angela! Anche a me piace conoscere la vita dei personaggi, sia storici sia letterari, e di solito sono soprattutto le curiosità più strane quelle che tendo a memorizzare ;-)

      Elimina
  2. Non sapevo che Giulio Cesare fosse bisessuale... e non conoscevo neanche i sui tratti fisici!
    Bellissimo post!
    Un bacio

    Nuovo post sul mio blog!
    Ti aspetto da me se ti va!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Benedetta, passerò di sicurò nel tuo blog :-)

      Elimina
  3. Che bello scoprire curiosità sui personaggi storici, io vado sempre a sbirciare la biografia dei personaggi che mi incuriosiscono (soprattutto scrittori eheh)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Viola, concordo con te: le curiosità sono sempre affascinanti!

      Elimina
  4. cara ariel che bello è come un tuffo nella scuola all ora di storia antica! sempre informatissima tu:)
    ti auguro un buon we

    RispondiElimina
  5. post interessante, credo leggerò presto qualcosa sulla storia antica forse proprio sulla sua figura:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, di certo la sua è una figura molto particolare, che merita di essere approfondita! Buona domenica :-)

      Elimina