martedì 20 settembre 2016

Una ragazza da sposare

Cari lettori, oggi per la mia rubrica di consigli letterari vi voglio segnalare un romanzo giovanile di Sophie Kinsella, uno di quelli scritti con il suo vero nome, Madeleine Wickham, e che s'intitola "Una ragazza da sposare": una storia molto divertente che vi terrà incollati alle pagine dall'inizio alla fine :-)


TRAMA (da amazon)

A diciotto anni, Milly è una ragazza allegra e spensierata che ha tanta voglia di divertirsi e nessuna fretta di diventare adulta. Così quando Allan, un suo conoscente gay, durante una vacanza studio a Cambridge le chiede di sposarlo per permettergli di rimanere in Inghilterra con Rupert, il ragazzo di cui è innamorato, lei accetta senza esitazioni.
Come se fosse un gioco - ma è tutto vero -, Milly si veste da sposa, pronuncia le promesse di matrimonio e posa con Allan per le foto di rito. Ora, per la legge, è la signora Kepinski.
Dieci anni dopo quell'episodio ormai lontano e dimenticato, Milly è una ragazza molto diversa. Si è fidanzata con Simon, che la adora, e i due hanno deciso di sposarsi con una cerimonia da sogno, voluta soprattutto dall'insopportabile madre di lei. Il futuro genero è davvero un ottimo partito, bisogna approfittarne!
Milly è felice e lascia fare. E poi nessuno sa del suo precedente matrimonio, quindi è come se non fosse mai accaduto, no? Peccato che, a soli quattro giorni dal fatidico "sì", il passato ritorni con prepotenza rischiando di rovinare la sua bella favola. Come fare con Simon? E, soprattutto, come tenere a bada sua madre?
Ma la futura sposa non è certo l'unica in famiglia ad avere un segreto...
Con la leggerezza e lo sguardo divertito e acuto che la contraddistinguono da sempre, Madeleine Wickham va dritto al cuore dei rapporti affettivi, dando vita al ritratto pungente di un mondo in cui le apparenze rischiano di prendere il sopravvento su ciò che conta realmente nella vita. Tra rivelazioni inattese, amare scoperte e riconciliazioni insperate, i protagonisti di questa deliziosa commedia si rendono conto della forza dei sentimenti e di quanto sia importante essere davvero se stessi.

14 commenti:

  1. Ciao! Molto carino questo libro della Wickham/Kinsella! Ricordo che avevo molto apprezzato i personaggi di Isobel ed Harry, anche se non sono proprio i protagonisti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, sì, è un romanzo proprio carino :-)

      Elimina
  2. Ciao Ariel!!! Molto spassoso questo romanzo che personalmente non conoscevo della Kinsella! Sembra interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è molto divertente, adatto a una lettura rilassante :-)

      Elimina
  3. Ciao Ariel! Questo romanzo mi era piaciuto molto, così come tutti gli altri di quest'autrice... Qual è il tuo preferito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I miei preferiti sono "La regina della casa", "Ho il tuo numero" e "Ti ricordi di me?" e i tuoi?

      Elimina
  4. ho letto diversi libri della kinsella, ma neanche uno con il suo vero nome, devo provare, son certa che mi piacerebbero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli con il suo vero nome sono un po' diversi da quelli che già conosci, ma a me sono piaciuti lo stesso ;-)

      Elimina
  5. Ciao Ariel, questo romanzo della Kinsella mi manca ma lo recupererò presto, spero di riuscirci!

    RispondiElimina
  6. E' una fortuna che questa donna piena di talento, intelligenza e brio abbia scritto una sfilza di libri! Con la firma Wickham non ho ancora letto nulla. Probabilmente questo sarà un ottimo inizio.

    RispondiElimina
  7. Ciao Ariel!
    Come sempre ci consigli libri romantici e frizzanti! :)
    è sempre bello passare di qua e trovare queste belle proposte! :)

    RispondiElimina