domenica 23 luglio 2017

La donna senza passato

Buona domenica, cari lettori, oggi vi recensirò un romanzo uscito da poco, "La donna senza passato", scritto da Ann Ekberg ed edito da Nord.

E' una storia che, sin dalle prime pagine, coinvolge il lettore in un grosso mistero: la protagonista Louise, infatti, fidanzata felicemente con Joachim e gestrice di un bar su un'isola della Danimarca, viene fermata da un uomo che sostiene di essere suo marito e che lei non si chiama affatto Louise, ma Helen, scomparsa da tre anni per motivi sconosciuti.

Gli esami del dna confermano che l'uomo ha ragione e la donna si ritrova a diventare all'improvviso la moglie di un imprenditore ricchissimo, con due figli piccoli e un'immensa proprietà. 

Ma perchè allora quando Helen si era svegliata dopo una brutta caduta aveva addosso gli effetti personali di una certa Louise? Chi potrà mai essere quella donna? E perchè Helen era scappata dalla sua famiglia? Aveva forse scoperto qualcosa di terribile?

Nonostante il marito cerchi in tutti i modi di proteggerla chiudendola in casa, Helen si sente soffocare, perciò decide d'intraprendere, di nascosto, una ricerca personale, per scoprire la verità, qualunque essa sia...

Parallelamente, assistiamo alle investigazioni di Joachim, che non si rassegna al fatto di aver perso la sua compagna e decide di cercare di capire chi fosse quella Louise da cui Helen aveva tratto, inconsapevolmente, la sua nuova identità: c'entrarà qualcosa quel numero ritrovato nel sottobicchiere nello zaino di Louise?

Tra ricerche, colpi di scena e scoperte sconvolgenti, i due protagonisti si ritroveranno di fronte a delle pericolose e scottanti verità.

Un romanzo avvincente e pieno di mistero, che tiene il lettore incollato pagina dopo pagina. In certi punti l'ho trovato un po' ingarbugliato, ma alla fine tutti i tasselli tornano al loro posto. Un libro adatto all'estate, anche per lo stile scorrevole ma curato in ogni suo dettaglio, che conferisce valore aggiunto alla storia.

6 commenti:

  1. Questo thriller l'avevo notato,la trama mi aveva incuriosita,e la tua recensione mi conferma che devo ricordarmi di leggerlo 😛

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una bella storia, te la consiglio! Buona giornata :-)

      Elimina
  2. Ciao :) Ti ho nominato ai Liebster Award, spero che parteciperai, qui trovi il link https://unmondofattodilibri.blogspot.it/2017/07/liebster-award.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale, grazie mille, vado a vedere :-)

      Elimina
  3. Ciao Ariel, questa storia così misteriosa e intrigante mi attira molto: spero di trovare il tempo per leggerla! :)

    RispondiElimina