lunedì 7 marzo 2016

Come per magia

Buon inizio di settimana a tutti! Di solito aggiorno la mia rubrica di consigli il martedì e il giovedì, ma oggi farò un'eccezione (per domani ho previsto un altro tipo di post), e vi proporrò la lettura di un romanzo rosa chick lit, molto ironico e divertente, scritto da Kirsty Greenwood e intitolato "Come per magia".


TRAMA (da amazon)

Pur di evitare qualsiasi conflitto, Natalie è disposta a tutto: spesso preferisce dire una bugia «bianca» che esprimere ciò che pensa davvero, e pur di assecondare le pretese della sua bislacca famiglia ha rinunciato al sogno di diventare una chef. Ora sta per sposarsi, ma invece di organizzare il matrimonio secondo i propri desideri cerca come sempre di accontentare tutti: la madre nevrotica, la sorella viziata, il fidanzato egocentrico fissato con il fitness, perfino la parrucchiera che le ha fatto un'acconciatura terrificante… Una sera, però, Natalie accompagna la sua migliore amica Meg a uno spettacolo di magia e finisce per essere ipnotizzata: d'ora in poi potrà dire sempre e soltanto la verità, nient'altro che la verità. Dall'istante in cui pensieri e opinioni cominciano a uscirle di bocca senza più filtri, si mette in moto un'irresistibile reazione a catena che rischia di mandare completamente all'aria la sua vita, a partire dalle imminenti nozze. A Natalie non resta che mettersi alla ricerca del misterioso ipnotista per fargli annullare l'incantesimo, ed è seguendo le sue tracce che si ritrova nel paesino di Little Trooley, e nel pub dell'affascinante e ruvido Riley. Natalie non è a caccia di avventure, vuole solo tornare a casa, riprendere la tranquilla esistenza di sempre e sposarsi… ma è proprio questa la verità? Quando non puoi fare altro che essere completamente e spudoratamente sincera con tutti gli altri, puoi ancora mentire a te stessa?

6 commenti:

  1. Sembra divertente. Lo è? :)
    Io ho da poco finito "Sei il mio sole anche di notte" ed è stata una bella lettura, te lo consiglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Monica, è molto divertente (tipo romanzi della Kinsella). Ho letto la trama del libro che mi hai consigliato e mi sembra molto interessante, me lo segno!

      Elimina
  2. Ciao! Ti ho nominato ad un link party se ti va di partecipare ecco qui http://avidolettore.blogspot.it/2016/03/link-party-write-your-special-post.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erika, ok, grazie, vado a vedere!

      Elimina
  3. Il romanzo mi sembra bello ma, conoscendomi, a leggere di una protagonista che cerca di accontentare tutti mi darebbe su i nervi!!! povera me ;)
    Per stavolta mi tocca passare :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti all'inizio il comportamento della protagonista non suscita simpatia, ma nel corso della storia avrà modo di capire i suoi sbagli!

      Elimina